VILLA TICCA

Villa Ticca, costruita nel 1929 dall’ingenier Giovanni Maria Ticca, conte per decreto pontificio, è la magnifica residenza in stile liberty che trionfa su Cala Gonone e che dal 1988 spalanca i suoi cancelli per accogliere il festival jazz, il quale, con essa, ha creato un legame storico e indissolubile. Il cortile, disposto su due livelli ospita un piccolo agrumeto, degli alberi sempreverdi due torri e una imponente fontana che testimoniano la lunga e interessantissima vita di questa villa i cui corridoi sono stati calpestati da prestigiose figure come il re d’Italia Umberto e la moglie Maria José, diversi nobili e gli artisti Costantino Nivola e Mario Delitalia che a loro volta ne hanno accresciuto la bellezza, dipingendo sulle mura degli affreschi e lasciando una traccia visibile dell’ascendente che questa splendida magione ha sulla creatività dei suoi visitatori, inclusi i musicisti del Cala Gonone Jazz Festival


VIDEO