XXVII Festival Internazionale Cala Gonone Jazz

Dopo un caldissimo e intenso inverno, scandito dalle rassegne e i numerosi concerti organizzati dall’associazione Intermezzo, torna una delle manifestazioni più attese dell’estate sarda con la freschezza che da sempre la contraddistingue. Articolata su quattro giorni (dal 31 luglio al 3 agosto) la kermesse sarà caratterizzata da un susseguirsi di pregevoli eventi, concretizzati attraverso lo spirito scalpitante e brillante degli artisti e quello operoso e stimolante degli organizzatori; dieci appuntamenti che condurranno gli spettatori attraverso un itinerario in cui potranno deliziarsi, in differenti contesti, di ottima musica e buon cibo: dall’incantevole e bucolica location delle Grotte del Bue Marino, per le esibizioni mattutine, passando per la novità dell’acquario di Cala Gonone, sino al più distensivo e familiare esercizio di ascolto serale previsto al Teatro Comunale.

Come ogni anno negli spazi adibiti ai concerti sarà presente “No flash please!” un piccolo percorso dedicato alle immagini storiche del festival scattate dal fotografo Gino Crisponi. “In questi quattro giorni vorremmo offrire l’opportunità di assistere alla manifestazione secondo i ritmi e gli ambienti più congeniali alle proprie esigenze” spiega il presidente, Giuseppe Giordano “Inoltre, la nuova cornice dell’acquario, propone un contributo nuovo alle esibizioni permettendo al pubblico di godere non solo dell’atmosfera piacevole, che pervade questo spazio attraverso le sensazioni pacifiche trasmesse dall’habitat marino, ma anche del panorama mozzafiato che guarda verso il golfo di Orosei.

Il complesso è dotato di servizi, è attrezzato per soddisfare tutte le necessità e, tenendone conto, lo abbiamo scelto come area predisposta alle degustazioni enogastronomiche”.

Non è mancato il sostegno delle istituzioni dorgalesi con cui l’associazione Intermezzo intrattiene un saldo legame da ventisei anni, in piena armonia e con la consapevolezza che musica e promozione dei prodotti locali esaltano e aiutano il territorio a dispetto di una crisi che vorrebbe mettere in secondo piano l’elemento culturale, non riconoscendolo come esortazione essenziale per una rinascita economica e chiave per il superamento del limite della disgregazione sociale, limite causato dall’aumento dei costi della vita. Il supporto è arrivato anche dalla Cantina, dal Caseificio di Dorgali e dalla Cooperativa Dorgali Pastoritramite la disponibilità a fornire le prelibatezze per “Humus – i sensi e l’arte”. I ringraziamenti vanno anche al Nuovo Consorzio Trasporti Marittimi di Cala Gonone e ai responsabili per la gestione delle Grotte del Bue Marino, senza il cui aiuto non sarebbe stato possibile replicare l’esperienza dell’estate scorsa. Collaborazione tramite la quale abbiamo ottenuto il risultato di conciliare musica ed escursioni naturalistiche con la mini-crociera e le visite guidate che hanno seguito i concerti. Numerosi giovani e un nuovo pubblico, si sono affacciati a questo genere guidati dal desiderio di visitare il meraviglioso e suggestivo antro. Ingresso agli spettacoli del mattino alle grotte del Bue Marino € 5.00 - Ingresso agli spettacoli pomeridiani all'Acquario € 5.00 - Ingresso agli spettacoli serali al teatro comunale € 10.00, ridotti € 5.00. Costo del biglietto valido per assistere agli spettacoli di un'intera giornata € 15.00

 

 

PREVENDITA  

 

 

Scarica la locandina del XXVII Festival Cala Gonone Jazz           Scarica la brochure col programma completo e le schede degli artisti 

 

 

WWW.INTERMEZZONUORO.IT - P.IVA 01408820916 - C.F. 93020420910 - Tel. e Fax 0784 232539

Copyright © 2014 intermezzonuoro.it. Tutti i diritti riservati.
1000 caratteri rimanenti