1000 caratteri rimanenti

  

30 Aprile 2014 Teatro Eliseo ore 21

Roberta Serra soprano - Elena Alvandi pianoforte

Concerto di chiusura per la rassegna concertistica Eliseo Musica.

Sarà il giovane soprano nuorese Roberta Serra, mercoledì alle ore 21 a chiudere la  serie di concerti. Il soprano con la pianista Elena Alvandi presenterànno un autentico viaggio nell’opera, attraverso arie del tardo XVII fino al secolo XIX.

Eliseo Musica ringrazia per il decisivo contributo l’Assessorato alla pubblica istruzione, la Fondazione Banco di Sardegna e il MIBAC e tutto il pubblico che ci sostiene. 

Roberta Serra, cantante e pianista, nasce a Nuoro nel 1989. Inizia il suo percorso pianistico alla scuola civica di musica “A.Chironi” di Nuoro col maestro Roberto Piana nel 2002 continua la sua carriera pianistica e frequenta il corso di studi di pianoforte presso il Conservatorio di musica “Luigi Canepa” di Sassari. Nel 2010 si iscrive in canto lirico presso lo stesso, dove termina gli studi, diplomandosi a pieni voti guidata dalla maestra Maria Mastino. A 19 anni partecipa e arriva in finale al concorso di canto lirico tenuto da Alberto Gazale. È due volte vincitrice della borsa di studio “Laboratorio Opera Giovani”, nel concorso lirico internazionale di MontagnanaGiovanni Martinelli - Aureliano Pertilepartecipando alle Masterclass di alto perfezionamento di canto lirico: Nel 2012 tenuta dal Tenore Cristian Ricci, il regista Antonio Petris ed il soprano di fama internazionale Daniela Dessì e, nel 2013  dal sopracitato C.Ricci, il M° Fabrizio Da Ros direttore d’orchestra e il regista Romagnoli. Durante il masterclass di alto perfezionamento, è stata individuata tra gli allievi più meritevoli, e partecipa al Concerto di gala al teatro Olimpico di Vicenza in occasione dell’ VIII edizione del premio Internazionale “Marcella Pobbe” e, si classifica al terzo posto del “Laboratorio Internazionale Opera Giovani 2013”. Partecipa alla diciassettesima rassegna musicale migliori diplomati dei Conservatori e degli Istituti pareggiati Estate 2013 a Castrocaro Terme e Terra del Sole, arrivando in semifinale.  Approfondisce gli studi partecipando a diverse Masterclass e seminari di perfezionamento sia dal punto di vista pianistico che vocale: “El canto De Espana” tenuta da Conde Manuel Jose e Sergio Kuhlmann, al Seminario sul “Requiem Fur Mignon” di R.Schumann tenuto dalla Maestra Johanna Knauf , Masterclass di pianoforte tenuto dal Maestro Maurizio Baglini “Gli studi di Chopin” , Seminario tenuto dal Maestro Filippo Maria Bressan. Si esibisce come solista al concerto di Pasqua per coro, solisti e orchestra, presso la cattedrale San Nicola di Sassari, cantando la messa in si b maggiore op. post. 141 D324 di Franz Schubert e “la Messa di incoronazione KV 317” di W. A. Mozart.  Svolge attività concertistica. Elena Alvandi, nata a Sassari nel 1995, inizia a suonare il pianoforte all’età di otto anni sotto la guida della Maestra Valeria Vargiu. Prima classificata a tre concorsi regionali; seconda a uno nazionale. Partecipa a diverse manifestazioni, concerti e seminari, non solo pianistici, ma anche sul clavicembalo con i Maestri A. Macinanti e L. G. Uriol. Prende parte alla stagione concertistica invernale di Porto Torres nel 2007 e ai Concerti di Primavera al Palazzo Siotto di Cagliari nel 2009. Segue Masterclass con nomi di spessore nel panorama pianistico quali B. Lupo, O. J. Laneri, M. Baglini, E. Pace, S. Pahor, F. Bidini, B. Canino, A. Ballista, L. Trabucco, F. Mirabella. Prende parte all’Orchestra Giovanile della Sardegna come pianista e nel 2011, grazie ad un innovativo progetto didattico del Maestro Francesco Milita, ha partecipato quale direttrice d’orchestra con relativi concerti al Teatro Verdi di Sassari e al Teatro Eliseo di Nuoro. Sempre nel 2011 partecipa, sempre come pianista dell’Orchestra Giovanile, allo spettacolo teatrale “La Parrucca di Mozart” a Sassari. 

Nel 2011 esegue numerosi concerti a Ozieri, Olbia, La Maddalena, Nuoro e Sassari. Nei mesi di maggio e giugno 2012 in occasione delle celebrazioni del 150enario dalla nascita di C. Debussy tiene concerti a Sassari e Rovigo, e nel mese di gennaio 2014 si esibisce a Milano nell’ambito della rassegna concertistica “Kawai in concerto” tenutasi nell’Aula Magna dell’Università “ L. Bocconi”.


RASSEGNA CONCERTISTICA ELISEO MUSICA 2014 VI EDIZIONE

Eccoci con la sesta edizione di “Eliseo Musica”, rassegna concertistica curata da Intermezzo, grazie al decisivo contributo dell’ Assessorato alla pubblica istruzione,  Fondazione Banco di Sardegna e  MIBAC. Decisi a sostenere questo fondamentale settore musicale, ci uniamo, integrando l’offerta presente nella regione e in città, alle istituzioni concertistiche che operano per la divulgazione di questo patrimonio della civiltà. Come di consueto, si svolgerà al teatro Eliseo e sarà caratterizzata da una rilevante presenza di musicisti sardi. Ad aprire il cartellone, il 6 marzo al teatro Eliseo alle ore 21, un attesissimo concerto che vedrà sul palco la giovane promessa veneta Arianna De Stefani, con un repertorio impegnativo che comprende, Beethoven, Chopin e Liszt. Diplomata in pianoforte con il massimo dei voti a soli 14 anni, la De Stefani proviene dalla scuola del M° Daniela Vidali, già insegnante di Gloria Campaner acclamata concertista internazionale. Il secondo appuntamento della rassegna, prevede altre due promesse, la chitarrista Maria Luciani e la flautista Francesca Apeddu. Le due concertiste sarde, vincitrici di prestigiosi concorsi, si presenteranno il 20 Marzo alle ore 21 al  teatro Eliseo con un interessante programma che comprende musiche di Villa Lobos, Margola,  Ravel, Castiglioni e Piazzolla. A seguire, il 25 Marzo, l’atteso debutto del duo costituito da due grandi interpreti, il pianista Andrea Ivaldi e il violinista Carlos Garfias. I due musicisti, su commissione di “Eliseo musica”, presenteranno in anteprima un programma impegnativo che prevede l’integrale delle sonate per violino e pianoforte di Brahms. Il 31 Marzo, il cartellone prevede un concerto monografico dedicato ai lavori recenti del compositore sardo Antonio Doro, i cui lavori elettroacustici, per percussioni e pianistici saranno affidati a specialisti del suo repertorio quali Luca Spanu, Andrea Bini, Mario Carraro e Stefano Melis. Appuntamento d’eccezione l’11 Aprile con il prestigioso quartetto d’archi di Cracovia “Cordes Classiques. La formazione cameristica composta da Peter Marciak, Marcin Kmiecik, Aneta Dumanowska e Thomas Wyroba, vanta un attività decennale sui palcoscenici di tutto il mondo; Il quartetto, grazie alla raffinatezza del suono così come la notevole espressività del repertorio che va dal barocco alla musica contemporanea, gode di una grande credibilità presso gli appassionati di musica e la critica specializzata. Sul palco del teatro Eliseo, Il quartetto presenterà un programma che comprendeBeethoven, Penderecki e Shostakovich. Concerto di chiusura il 30 Aprile, di scena la giovane soprano nuorese Roberta Serra che presenterà un autentico viaggio nell’opera, accompagnata dalla pianista Elena Alvandi.

Ingresso Euro 5.00 - Studenti Euro 3.00.

 

 

WWW.INTERMEZZONUORO.IT - P.IVA 01408820916 - C.F. 93020420910 - Tel. e Fax 0784 232539

Copyright © 2014 intermezzonuoro.it. Tutti i diritti riservati.